A Marzo la TBM Virginia, parte della Galleria di base del Brennero, ha scavato 860m

Sotto il passo del Brennero si sta costruendo quello che un giorno diverrà il collegamento ferroviario sotterraneo ad alta velocità più lungo al mondo: la Galleria di base del Brennero. Il progetto fa parte della rete trans-europea di trasporto TEN-T, soprannominata «la metropolitana d’Europa», e più precisamente del corridoio Scandinavo-Mediterraneo. Il lotto «Mules 2 – 3» è stato avviato a settembre nel 2016 ed è il più esteso della galleria: comprende oltre 17 dei 64 chilometri della linea ferroviaria che correrà sotto le Alpi.

Le due TBM principali, entrambe del diametro di 10,71 metri, stanno scavando in parallelo i due tunnel delle future linee ferroviarie: Flavia e Virginia hanno iniziato a distanza di un mese, una ad aprile e l’altra a maggio 2019. 

Nel mese di Marzo la TBM Virginia ha raggiunto, secondo le informazioni in nostro possesso, il record mondiale di scavo nella categoria delle TBM con diametro tra i 10 e 11 m grazie ad una produzione di 860m

 

1