Bilancio di Sostenibilità
  1. Intro

    Lettera agli stakeholder

    Sostenibilità è un termine che per la mia generazione appare innovativo eppure, senza saperlo, nella nostra Impresa il suo significato viene portato avanti con dedizione da decenni: la cura delle persone, l’attenzione per la salute e la sicurezza dei nostri lavoratori, il rispetto per l’ambiente e le comunità locali sono sempre stati prioritari in Ghella.
    Oggi ci troviamo, come abitanti di questo Pianeta, a dover rimediare l’insostenibilità della nostra stessa ambizione. Il mondo delle costruzioni è in costante contrasto: un equilibrio precario tra natura e genio ingegneristico
    Le due realtà devono convivere in armonia.
    Il nostro impegno si è adeguato all’importanza della sfida che ci attende
    Il 2019 è stato un anno importante per la sostenibilità in Ghella. Forti della nostra esperienza, abbiamo avviato un percorso strutturato verso il miglioramento continuo delle performance di sostenibilità, condivise per la prima volta in un Bilancio di Sostenibilità aziendale.
    Siamo partiti dalle persone: il primo passo è stato ascoltare le aspettative dei nostri stakeholder e rifletterle nelle nostre priorità. Abbiamo poi sviluppato il Piano di Sostenibilità triennale, strumento strategico che definisce i nostri obiettivi, e potenziato la nostra Governance interna per promuovere una cultura della sostenibilità in tutta l’Azienda.
    Da sempre Ghella individua con attenzione progetti mirati e credo che il tempo ci abbia dato ragione. Il 92% del nostro portafoglio lavori nel 2019 è costituito da progetti che contribuiscono all’avanzamento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Le gallerie sono considerate il futuro dei centri urbanizzati e dei grandi collegamenti su ferro e questo ci rende protagonisti attivi nella transizione verso una mobilità sostenibile
    Realizziamo opere durevoli che abbiano il minore impatto possibile sull’ambiente
    Le nostre persone crescono con noi e trasmettono ai più giovani l’etica e la tecnica che ci contraddistinguono. La sicurezza dei nostri lavoratori è una priorità assoluta. Nel 2019 abbiamo registrato una diminuzione di frequenza degli infortuni, rispetto all’anno precedente, del 42%.
    La nostra presenza nel mondo ci permette di trasferire conoscenze tecniche e di portare innovazione e valore nei luoghi dove operiamo, nel rispetto delle persone e nell’interesse delle comunità locali che ne beneficiano, generando valore per tutti gli stakeholder.
    Il futuro è tutto da disegnare: solo attraverso uno sviluppo sostenibile potremo offrire un mondo migliore alle generazioni dopo di noi.


    Enrico Ghella
    Presidente e Amministratore Delegato
    Ghella SpA

  2. 01

    Impresa

    Profilo Aziendale

    Fondata nel 1894, Ghella è oggi una realtà internazionale di primaria importanza nel mondo delle costruzioni di grandi opere pubbliche.
    Specializzata in scavi in sotterraneo, siamo attivi nella realizzazione di opere infrastrutturali quali metropolitane, ferrovie, autostrade e opere idrauliche.
    La sede principale dell’azienda si trova a Roma, ma la maggior produzione è concentrata all’estero e principalmente in Oceania, Americhe, Europa ed Estremo Oriente.
    L’utilizzo di tecnologie avanzate, il continuo processo di formazione del personale, lo sviluppo di metodi costruttivi moderni uniti ad una particolare attenzione alla sicurezza e al rispetto per l’ambiente, ci hanno permesso di realizzare complesse opere di ingegneria, contribuendo alla crescita dinamica e costante dell’Impresa e allo sviluppo economico e sociale dei territori in cui operiamo.
    Oltre che nel settore delle grandi infrastrutture pubbliche, siamo attivi nel settore delle energie rinnovabili con lo sviluppo, la costruzione ed operazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, in particolare fotovoltaica ed idroelettrica, in Italia, America Centrale e Medio Oriente.

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  3. 02

    Il nostro percorso di sostenibilità

    Il nostro percorso di Sostenibilità parte dalla Visione di un futuro che vogliamo costruire attraverso la condivisione di scelte imprenditoriali: un mondo migliore per le prossime generazioni.
    Siamo consapevoli che la realizzazione di questa visione può essere solo il frutto dell’azione collettiva di molteplici attori: governi, organizzazioni, aziende e società civile. È per questo che abbiamo messo al centro del nostro agire quotidiano una Missione aziendale volta a mantenere la nostra storia di ‘costruttori di eccellenza’ su una traiettoria di innovazione e sostenibilità, e un insieme preciso di valori che guidino il comportamento di tutti noi.
    La Visione e Missione aziendali parlano entrambe di Sostenibilità perché l’intento che perseguiamo è l’integrazione dei suoi principi in tutti gli aspetti del ‘fare impresa’: dalla scelta di progetti mirati sui quali lavorare, alle modalità di esecuzione dei lavori nei processi centrali, come in quelli di cantiere.

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  4. 03

    Il coinvolgimento degli stakeholder

    Negli ultimi 20 anni il ruolo dell’impresa nella società è cambiato: l’attenzione inizialmente focalizzata sulla performance finanziaria di breve termine e sul profitto per gli azionisti si è evoluta verso un’attenzione agli aspetti che possono influenzare la sua solidità nel lungo termine, come la creazione di valore sociale, ambientale ed economico per i suoi stakeholder.
    Creare valore condiviso non implica solo condividere con i propri stakeholder gli effetti positivi dell’operare in modo sostenibile, ma significa anche porsi in modalità di ascolto verso prospettive, opinioni ed esperienze diverse prima di intraprendere decisioni importanti.
    La sfida che le aziende si trovano ad affrontare è creare sinergie nel modo di interpretare il termine sostenibilità all’interno del proprio contesto: verificare che i principi sui quali l’impresa fonda il suo modo di fare sostenibilità, e imposta le sue scelte strategiche, riflettano le  esigenze, le aspettative e le preoccupazioni degli stakeholder con cui condivide il percorso. 
    Come Ghella, siamo consapevoli che la Visione “Lasciare un mondo migliore alle generazioni future” sia realizzabile solo attraverso un gioco di squadra, in cui i nostri stakeholder siano coprotagonisti del percorso di sostenibilità che abbiamo iniziato e debbano essere coinvolti nell’impostazione delle coordinate di tale rotta. 
    È per questo che, a partire dal 2019, abbiamo intrapreso un graduale  processo di consultazione volto a comprendere quanto la nostra strategia aziendale, in materia di sostenibilità, risponda alle priorità degli stakeholder chiave e ad intraprendere eventuali azioni correttive.
    In linea con lo standard AA1000 Stakeholder Engagement Standard, il primo passo è stato quello di mappare gli attori chiave che si interfacciano con le nostre attività, selezionandoli sulla base della loro capacità di incidere sugli obiettivi, gli impatti e le performance di Ghella, o di esserne influenzati. L’immagine qui di seguito mostra le categorie dei principali stakeholder di Ghella.
    Il secondo passo è stato quello di individuare un set di tematiche ambientali, economiche e sociali in linea con gli Obiettivi del nostro Piano di Sostenibilità, con gli SDG e con i GRI Standard. Lo studio è stato inoltre arricchito con l’analisi di altri documenti di riferimento per il settore costruzioni, arrivando alla definizione di un set di 29 tematiche di sostenibilità rilevanti su cui incentrare l’analisi.

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  5. 04

    Etica e integrità

    Codice Etico

    Il nostro Codice Etico ha lo scopo di definire i valori, gli impegni e le responsabilità etico - sociali che sono tenuti ad assumere tutti coloro che operano in nome e per conto di Ghella, nella conduzione degli affari e delle attività aziendali. Esprime i principi etici e di condotta che riconosciamo come nostri e sui quali richiamiamo l’osservanza da parte di tutti coloro che operano per il conseguimento degli obiettivi della Società. 
    Il Codice Etico, consultabile sul sito Ghella.com, è adottato da tutte le società del Gruppo e tutti i dipendenti svolgono periodicamente un training sui suoi contenuti.

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  6. 05

    Attenzione per le persone

    Crediamo nelle nostre persone e diamo loro valore. Ci impegniamo ad offrire le migliori opportunità di sviluppo individuale e a proteggere i diritti e le necessità dei nostri dipendenti. Lavoriamo costantemente per garantire i migliori standard di salute e sicurezza sul lavoro, per i nostri dipendenti e per i subappaltatori che lavorano nei nostri cantieri. Monitoriamo la nostra catena di fornitura affinché si rispettino principi di rispetto dei Diritti Umani e siano garantite idonee condizioni di lavoro.

    Lavoriamo rispettando i più alti standard etici e comportamentali. Offriamo una leadership attiva e promuoviamo la fiducia, la trasparenza e la collaborazione per sviluppare il lavoro di squadra. Favoriamo la creazione di un ambiente di lavoro ottimale per il raggiungimento di risultati eccellenti. La nostra attenzione all’inclusività sociale non si limita al perimetro aziendale: ascoltiamo le aspettative delle Comunità Locali che beneficeranno delle opere pubbliche che contribuiamo a creare. Ci impegniamo a lasciare un’impronta positiva con i nostri progetti e a proteggere e promuovere il benessere, il capitale umano e il patrimonio ambientale, storico e culturale dei territori in cui lavoriamo.

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  7. 06

    Creazione di valore

    Principali risultati economico-finanziari

    Ricavi Ebitda

    Valore economico generato e distribuito

    €616M

    €91M

    €659M

    La distribuzione per area geografica dei ricavi e del portafoglio lavori relativi al 2019 mostra la natura internazionale del business, con oltre il 75% dei ricavi e oltre il 73% del portafoglio lavori realizzati all’estero. 

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019

  8. 07

    Tutela dell'ambiente

    In linea con la Politica per l’Ambiente, la Politica e il Piano di Sostenibilità aziendale, operiamo secondo elevati standard di sostenibilità con l’obiettivo di ridurre il più possibile l’impronta ambientale connessa alla realizzazione delle opere, lasciando inalterata la ricchezza dell’ecosistema locale e divenendo protagonisti attivi nell’impegno globale per la mitigazione del Cambiamento Climatico. 

    La corretta gestione delle tematiche ambientali è da sempre al centro del nostro modus operandi ed è formalizzata attraverso l’adozione di un Sistema di Gestione Integrato, la cui componente ambientale è certificata ai sensi della norma internazionale ISO 14001:2015.
    Il sistema è basato su un approccio Risk based-thinking e mira a garantire che presso tutte le nostre commesse, già dalla prima fase di pianificazione, venga effettuata una valutazione degli Aspetti Ambientali Significativi, ovvero di tutti gli elementi delle nostre attività che interagiscono con l’ambiente e su cui possono generare impatti, sia in condizioni di normale operatività che di eventuale emergenza.
    Tra gli aspetti ambientali  tipicamente significativi nei nostri progetti, che teniamo sotto controllo al fine di prevenire i potenziali impatti diretti che potrebbero generare sul territorio locale, troviamo:

    water

     

    Gestione e tutela delle acque 

     

    Soil

     

    Gestione e tutela del suolo e sottosuolo

     

    Emissions

     

    Emissioni in atmosfera/polveri

     

    Sound

     

    Rumore

     

    Biodiversity

     

    Tutela della Biodiversità

     

    Toxic

     

    Gestione dell’amianto

     

    Noise

     

    Vibrazioni

     

    Recycle

     

    Gestione dei rifiuti

     

    Dangerous

     

    Gestione delle sostanze pericolose

     

    Landscape

     

    Tutela del paesaggio 

     

    Historic

     

    Gestione di beni storici, architettonici e archeologici

     

    Car

     

    Traffico veicolare

     

    Scopri di più nel Bilancio di sostenibilità 2019