Ghella al MAXXI
maxxi

Di roccia, fuochi e avventure sotterranee la raccolta di campagne fotografiche commissionate in cantieri in Europa, Estremo Oriente e Oceania da Ghella verrà presentata mercoledì 23 giugno dalle 18:30 alle 20:00 in anteprima al MAXXI.

L’opera, a cura di Alessandro Dandini de Sylva, è costituita da un cofanetto di sei volumi, edito da Quodlibet, con la documentazione di indagini fotografiche realizzate nei cantieri di AteneOsloHanoiSydney e Brennero e una selezione di fotografie dall’archivio storico di Ghella.

Una nuova e preziosa contaminazione tra fotografia contemporanea e documentazione di grandi progetti di ingegneria che affronta trasversalmente diversi temi: la committenza privata e la ricerca artistica, l’evoluzione di una particolare tipologia di edilizia infrastrutturale e le future trasformazioni delle città nel XXI secolo, e poi lo scavo come viaggio nella storia del paesaggio e nel suo presente in divenire.

Il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo è la prima istituzione nazionale dedicata alla creatività contemporanea. Sede del MAXXI è la grande opera architettonica, dalle forme innovative e spettacolari, progettata da Zaha Hadid nel quartiere Flaminio di Roma.

Intervengono - Alessandro Dandini de Sylva, Fabio Barile, Andrea Botto, Marina Caneve, Alessandro Imbriaco, Francesco Neri, Matteo d’Aloja

Per maggiori informazioni Di roccia, fuochi e avventure sotterranee - MAXXI

 

 

ghella_estate_al_maxxi