Da BNL Gruppo BNP PARIBAS per Ghella la prima soluzione di copertura tasso con finalità green

Ghella si impegna a centrare precisi obiettivi di sostenibilità, stabiliti a priori e monitorati costantemente

BNL GRUPPO BNP PARIBAS è invece pronta ad intervenire per compensare eventuali gap nel raggiungimento di questi parametri ESG, con azioni concrete a favore della riforestazione di aree individuate con Reforest’Action

  

Per la prima volta sul mercato italiano viene negoziata una soluzione che permette ad un’impresa di perseguire precisi obiettivi di sostenibilità ambientale e allo stesso tempo di mitigare il rischio tasso d’interesse sul proprio debito.

La banca, forte dell’esperienza nella finanza strutturata e di un consolidato impegno sul fronte della sostenibilità, ha strutturato un “ESG-Linked IRS” per Ghella, gruppo conosciuto in tutto il mondo per la sua competenza nelle grandi infrastrutture come metropolitane, ferrovie, autostrade e opere idrauliche.

La soluzione di BNL rappresenta, per le sue caratteristiche, uno tra i pochi esempi di questo tipo anche a livello europeo: è un derivato di copertura del rischio legato all’aumento dei tassi d’interesse sul medio-lungo termine, le cui condizioni economiche sono legate al raggiungimento, da parte dell’azienda, di precisi obiettivi di sostenibilità, come ad esempio l’efficientamento nell’utilizzo di materiale di scarto.

BNL si è impegnata con Ghella - qualora alcuni dei parametri ESG non vengano pienamente raggiunti - a destinare l’eventuale modifica automatica delle condizioni economiche previste dal prodotto al finanziamento di progetti di riforestazione ad impatto diretto; tali iniziative sono gestite da Reforest’Action, organizzazione - partner di BNL-BNP Paribas - impegnata da anni nella piantumazione di alberi e nello sviluppo della multifunzionalità delle aree verdi.

«Il rapporto di Ghella con BNL testimonia l’esistenza di una partnership che si ispira a comuni valori di impresa, ha affermato Regina Corradini D’Arienzo, Responsabile Divisione Corporate Banking BNL. Come Banca e come Gruppo supportiamo il business per far crescere le migliori aziende in Italia e all’estero, dando il nostro contributo ad un rilancio dell’economia nazionale e ad una piena ripresa delle attività post-Covid; allo stesso tempo siamo costantemente impegnati per favorire la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Questo è il nostro Positive Banking, una strategia che punta a combinare il business con lo sviluppo di un ambiente più sano, attento al benessere delle persone, per un futuro migliore a beneficio anche delle nuove generazioni».

BNL ha recentemente supportato lo sviluppo del Piano di Sostenibilità di Ghella anche attraverso un Green Loan da 40 milioni di euro, con la garanzia di Sace.  

 

Comunicato Stampa